Query INDICI di uno SCHEMA

Query INDICI di uno SCHEMA con le relative dimensioni di uno SCHEMA

Nell’articolo Query INDICI di uno SCHEMA, viene fornito uno statement, con cui è possibile individuare tutti gli indici di un utente del database.
Inoltre è possibile individuare il tipo di indice e lo status.

Un INDICE è un oggetto del database che permette l’accesso ai dati in maniera performante. Questo avviene perchè nel caso in cui non fosse presente, Oracle andrebbe a leggere tutti i campi della tabella generando tanto I/O sul disco per via delle letture massive e un consumo eccessivo di CPU che potrebbe determinare grossi rallentamenti propagati per tutta l’istanza.

Inoltre se creati con la clausola UNIQUE, garantiscono l’univocità del record all’interno della tabella andando a supporto alla constraint PK.

Può capitare che se cambia la definizione della tabella, o per via delle statistiche, un indice puo passara allo stato UNUSABLE e questo può causare problemi o rallentamenti.

Quindi, nel caso in cui si dovesse invalidare un indice con la seguente query potrete individuarlo facilmente.

Infine la query non presenterà gli INDICI degli utenti SYS e SYSTEM.

I campi che andremo a selezionare sono:

OWNER – Proprietario dell’indice.
INDEX_NAME – Nome dell’indice.
INDEX_TYPE – Tipo dell’indice.
STATUS – Status dell’indice.

Le informazioni sopra mensionate le abbiamo estratte dalla vista DBA_INDEXES.

set lines 400 
col owner for a10 
col index_name for a25 
select owner, index_name,index_type,status from dba_indexes where owner not in ('SYSTEM','SYS') order by 1,2;

Per visionare le mie guide sui Comandi CRS clicca qui!
A questo LINK, invece, troverai le query SQL

Resta aggiornato sulle nostre attività entrando a far parte della nostra community:
Facebook
Youtube
Linkedin

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial