Le query sulla pagina Ricerca TAPE da catalogo, hanno lo scopo di reperire i TAPE utilizzati per il backup. Indispensabili in caso di restore dei dati.  
Quando andremo ad effettuare un restore avremo la necessità di individuare i nastri utilizzati per il backup controlfile, backup database e backup archive registrati sul catalogo. Quindi una volta effettuata la connessione al catalogo andremo a recuperare il DB_KEY  attraverso il DB_ID, quest'ultimo recuperabile dal LOG RMAN del backup del database.


Le prime informazioni che ci serviranno sono:

DB_KEY - Chiave primaria con cui è registrato il database al catalogo.
DB_ID - Il codice identificativo del database sulla vista V$DATABASE.
NAME - Il nome del database.

Queste informazioni le prendiamo dalla vista RC_DATABASE. Per identificare il DB_KEY del nostro database, nella where condition metteremo il DB_ID codice univoco del database.

 

Cercare il db_key :

 

select DB_KEY, DBID, NAME from RC_DATABASE_INCARNATION
where dbid = &dbid_log_RMAN;

 

 


Una volta recuperato il DB_KEY andiamo a recuperare i TAPE utilizzati per il backup del control file. Eseguiamo la distinct del campo media con la seguente hint.

Utilizzeremo le viste RC_BACKUP_CONTROLFILE RC_BACKUP_SET e RC_BACKUP_PIECE mettendole in relazione attraverso il campo DB_KEY e BS_KEY delle viste precedentemente menzionate.

Infine forniremo il DB_KEY precedentemente recuperato, e la data in cui è stato eseguito il backup del controlfile fornendogli l'arco di tempo a noi interessato.

 

Ricerca per data dei TAPE del backup controlfile:

 

col media for a8
set pages 999
select /*+ use_hash(a b c d) leading(b) parallel(a,5) */ distinct media
from RC_BACKUP_CONTROLFILE a,
 RC_BACKUP_SET b,
 RC_BACKUP_PIECE c
where a.DB_KEY=b.DB_KEY and
 a.DB_KEY=c.DB_KEY and
 a.BS_KEY=b.BS_KEY and
 a.BS_KEY=c.BS_KEY and
 to_char(a.COMPLETION_TIME,'yyyymmddhh24miss') between '&DATA_MIN' and '&DATA_MAX' and
 a.DB_KEY= '&DB_KEY';

 

 

Una volta recuperato i TAPE relativi al backup del controlfile, andremo a recuperare i nastri del backup database.
La query che utilizzeremo è simile alla query precedente. L'unica differenza sta nel sostituire la vista RC_BACKUP_CONTROLFILE con la vista RC_BACKUP_DATABASE, dove risiedono le informazioni relative ai datafile.

 

 

 

Ricerca per data dei TAPE del backup database:

 

set pages 999
col media for a8
select /*+ use_hash(a b c d) leading(b) parallel(a,5) */ distinct media
from RC_BACKUP_DATAFILE a,
 RC_BACKUP_SET b,
 RC_BACKUP_PIECE c
where a.DB_KEY=b.DB_KEY and
 a.DB_KEY=c.DB_KEY and
 a.BS_KEY=b.BS_KEY and
 a.BS_KEY=c.BS_KEY and
 to_char(a.COMPLETION_TIME,'yyyymmddhh24miss') between '&DATA_MIN' and '&DATA_MAX' and
 a.DB_KEY= '&DB_KEY'
 order by 1;

 

 

Infine avremo la necessità di recuperare i nastri relativi agli archive, essenziali per poter recuperare il database al momento della corruzione. Quindi eseguiremo la query precedente cambiando la vista RC_BACKUP_DATAFILE con la vista RC_BACKUP_REDOLOG e forniremo il DB_KEY e l'arco di tempo che ci interessa.

 

 

Ricerca per data dei TAPE del backup archive:

col DATA for a24
set pages 999
select /*+ use_hash(a b c d) leading(b) parallel(a,5) */ distinct media
from RC_BACKUP_REDOLOG a,
 RC_BACKUP_SET b,
 RC_BACKUP_PIECE c
where a.DB_KEY=b.DB_KEY and
 a.DB_KEY=c.DB_KEY and
 a.BS_KEY=b.BS_KEY and
 a.BS_KEY=c.BS_KEY and
 to_char(a.COMPLETION_TIME,'yyyymmddhh24miss') between '&DATA_MIN' and '&DATA_MAX' and
 a.DB_KEY='&DB_KEY'
order by media;

 

A questo punto possiamo procedere con la restore del database.

Author: adminEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Powered by Alessandro Caredda DBA Oracle